Cosa fare se il vostro eTA Canada viene rifiutato?

In seguito alla sua domanda online per un eTA, potrebbe ricevere un rifiuto da parte delle autorità canadesi. Scoprite quali sono le opzioni disponibili per mantenere il vostro viaggio.

Ha recentemente richiesto un eTA ed è stato rifiutato dalle autorità canadesi e vuole comunque continuare il suo viaggio? In questo caso, a seconda del motivo del rifiuto, potresti essere in grado di richiedere un visto tradizionale. Qui può scoprire di più sui diversi casi di rifiuto dell'eTA e sui passi da fare per ottenere un visto.
 

I principali motivi di rifiuto dell'autorizzazione eTA :

Sulla base dei suoi dati personali e delle informazioni fornite nel suo modulo di domanda eTA, le autorità canadesi hanno il diritto di rifiutarle l'ingresso. I principali motivi di rifiuto includono

  • Cause di sicurezza come spionaggio, azioni sovversive, violenza o terrorismo e appartenenza a un'organizzazione coinvolta in atti criminali.
  • Violazioni dei diritti umani o del diritto internazionale come crimini di guerra, crimini contro l'umanità, così come alti funzionari che hanno commesso tali violazioni o che sono sotto sanzioni internazionali.
  • Atti criminali gravi con una pena massima di almeno 10 anni di reclusione in Canada.
  • Una condanna in tribunale anche per la guida sotto l'influenza di alcol o droghe.
  • Criminalità organizzata e appartenenza a organizzazioni criminali, contrabbando di persone o riciclaggio di denaro.
  • Motivi di salute quando lo stato di salute minaccia la salute e la sicurezza pubblica o mette a dura prova i servizi sanitari e sociali, con alcune eccezioni.
  • Motivi finanziari quando non siete in grado di mantenere voi stessi o la vostra famiglia.
  • Dichiarazioni false inerenti alle domande poste nel modulo di domanda e che sono verificate dalle autorità competenti.
  • Relazione con una persona non ammissibile.

Un errore nell'inserimento delle sue risposte al modulo può anche comportare il rifiuto del suo eTA.

 

Cosa fare se un eTA viene rifiutato?

Se il vostro eTA è stato rifiutato per uno dei motivi elencati sopra, è improbabile che possiate ottenere un visto che sia soggetto alla stessa legislazione. Tuttavia, in altri casi, come un soggiorno prolungato, una nazionalità che non rientra nel campo di applicazione dello schema o qualche altro errore, potresti essere in grado di richiedere un visto per continuare il tuo viaggio in Canada.

Per fare questo, devi semplicemente andare all'ambasciata o al consolato canadese nel tuo paese di residenza e richiedere un modulo di richiesta di visto. Dovrete poi completare la domanda e allegare i documenti giustificativi necessari prima di restituirla alle autorità.

La richiesta di un visto richiede più tempo di una semplice domanda eTA e quindi vi consigliamo di fare domanda in anticipo in modo da avere il tempo di preparare il vostro viaggio, soprattutto perché potrebbe esservi richiesto di fornire informazioni aggiuntive o di sottoporvi a un esame medico.

 

Come faccio a sapere perché il mio eTA è stato rifiutato?

Quando un eTA viene rifiutato, le autorità canadesi responsabili della concessione di queste autorizzazioni di viaggio informano il richiedente inviando una notifica di rifiuto via e-mail. Questo stato può anche essere consultato sul sito del governo canadese.

Tuttavia, non vi sarà data alcuna informazione sul motivo del rifiuto e starà a voi pensare alla possibile causa di questo fallimento tra i pochi esempi che vi abbiamo dato sopra. Perché è ovviamente il motivo del rifiuto che determinerà quale ricorso si può utilizzare per viaggiare in Canada.

Per esempio, se il suo eTA è stato rifiutato a causa di un semplice errore nella compilazione del modulo, può rifare la domanda compilando un nuovo questionario online. Tuttavia, dovrete aspettare un minimo di 10 giorni dalla notifica del rifiuto prima di poter inviare una nuova richiesta.

Se il vostro eTA viene rifiutato a causa di un'incompatibilità del vostro viaggio, passaporto o nazionalità con lo schema eTA, vi rivolgerete a una domanda di visto che probabilmente avrà successo.

Ma se questo rifiuto è il risultato di una delle risposte nel resto del modulo, potrebbe essere rifiutato di nuovo, sia che faccia domanda per un nuovo eTA o per un visto.

In ogni caso, è meglio conservare una copia delle risposte che avete dato nel modulo online in modo da poter controllare da dove viene il rifiuto e quindi considerare la soluzione migliore per la vostra situazione senza perdere tempo in quelli che possono essere passi inutili.

 

Casi in cui è possibile o impossibile ottenere un eTA dopo un rifiuto?

Abbiamo appena visto insieme in dettaglio che quando si ottiene un rifiuto a seguito di una prima domanda di eTA, una delle possibili soluzioni è quella di aspettare un minimo di 10 giorni dopo questo rifiuto e fare una nuova domanda di eTA. Altrimenti, è ancora possibile viaggiare in Canada se la sua situazione corrisponde a una domanda di visto classica e facendone richiesta. Un rifiuto non significa che non sarete in grado di completare il vostro viaggio.

Tuttavia, va da sé che se fornite esattamente le stesse risposte alle domande del modulo di domanda e i vostri dati personali sono esattamente gli stessi di quando la vostra prima domanda è stata rifiutata, non c'è motivo per cui questa seconda domanda debba avere successo. Tuttavia, se questo non è il caso, può ancora avere una possibilità di ottenere finalmente quell'autorizzazione di viaggio. Passiamo quindi in rassegna i casi in cui è utile richiedere un nuovo eTA.

Prima di tutto, può succedere che lei faccia un semplice errore quando compila il modulo di domanda eTA online e che questo errore porti al rifiuto della sua domanda. In questo caso, va da sé che ripresentando la domanda, questa volta avendo cura di rispondere correttamente ad ogni voce, otterrete senza dubbio un accordo. Ti consigliamo quindi di prenderti il tempo necessario per comprendere appieno le domande poste e controllare sistematicamente le tue risposte. Si prega di notare che alla fine del modulo, ti verrà chiesto di rileggere tutti i tuoi dati e le tue risposte prima della convalida finale della tua domanda. Questo passo è particolarmente importante perché una volta che questo questionario è stato convalidato, non sarà più possibile fare semplici modifiche e si dovrà ricominciare la procedura dall'inizio dopo aver atteso altri 10 giorni.

Un altro caso in cui può rifare la domanda e ottenere un eTA è se la sua situazione cambia significativamente tra la prima e la seconda domanda. Se la sua prima domanda è stata rifiutata a causa di un'incompatibilità della sua situazione con le leggi e le regole di ingresso in Canada e la sua situazione è ora conforme alla legislazione, può fare una nuova domanda online. Questo è il caso in particolare se ha cambiato il suo paese di residenza in un paese membro del programma, o se il motivo del suo viaggio è diverso o se la durata del suo soggiorno non supera più il massimo di 90 giorni richiesto. In breve, se pensate di essere idonei per un eTA, non esitate e fate domanda online immediatamente.

Tuttavia, a parte i pochi casi menzionati sopra, alcune altre situazioni purtroppo non vi permetteranno di beneficiare di questo eTA a seguito di una nuova domanda. Questo è il caso in particolare se hai una fedina penale che non ti permette di entrare nel paese o se hai uno stato di salute incompatibile con le regole del paese.

 

È sicuro ottenere un visto dopo un rifiuto dell'eTA per viaggiare in Canada?

Avendo esaminato le situazioni in cui si può richiedere nuovamente un eTA dopo un rifiuto, guardiamo ora la seconda possibile soluzione per mantenere il viaggio in Canada, cioè una domanda di visto. Il fatto che vi sia stato rifiutato un eTA non significa che non possiate ottenere un visto adatto alla vostra situazione, ma anche qui dovete soddisfare i criteri corretti.

Per esempio, se la sua domanda eTA è stata rifiutata a causa della durata totale del suo viaggio, ha tutte le possibilità di ottenere un visto specifico per il suo soggiorno. Ricorda che il tuo soggiorno in Canada non deve superare i 90 giorni o tre mesi per ottenere un eTA.

Allo stesso modo, se vuoi andare in Canada per un motivo diverso dal turismo o per visitare un parente, un visto può essere una soluzione interessante. Per esempio, ci sono visti specifici per lavorare in Canada, altri per studiare in Canada e altri ancora per la residenza permanente.

Naturalmente, dovete essere consapevoli che la procedura di richiesta del visto è molto più complessa e spesso più lunga di una semplice domanda eTA. Devi richiedere un visto online, usando un modulo che è quasi identico al modulo eTA, ma devi anche allegare alcuni documenti di supporto e documenti obbligatori come un contratto di lavoro nel paese, una foto tessera e altri documenti. La maggior parte di questi documenti può essere presentata elettronicamente. In alcuni casi, ti sarà anche chiesto di partecipare a un'intervista presso un ufficio del governo canadese nel tuo paese di residenza per giustificare la tua richiesta di visto. Bisogna anche notare che richiedere un visto in questo modo richiederà molto più tempo che richiedere un eTA online e che c'è un numero limitato di visti emessi ogni anno. È quindi necessario fare domanda con largo anticipo per avere il tempo di preparare adeguatamente il viaggio.

Bisogna anche notare qui che non c'è garanzia di ottenere un visto dopo aver richiesto e rifiutato un eTA. Infatti, le regole per ottenere questo tipo di documento di viaggio sono anche molto severe e a volte anche più drastiche che per l'eTA. Di conseguenza, anche se lei soddisfa i criteri stabiliti dalla legge, le autorità canadesi hanno il diritto di rifiutarle questa autorizzazione senza doverle fornire alcuna giustificazione specifica sul motivo del rifiuto.

Sito non affiliato al governo canadese, possibilità di svolgere le proprie pratiche senza spese supplementare nel sito ufficiale